ATTENZIONE: Non è garantita la consegna prima di Natale

Come scegliere il colore della tovaglia, le nostre idee e ispirazioni


Dalle palette monocromatiche a quelle composte da tre tonalità opposte: ecco come abbinare i colori delle tovaglie in ogni occasione

 

Palette per abbinare i colori delle tovaglie

Andresti a una serata elegante in tenuta sportiva o, al contrario, a una gita in campagna, calzando delle scarpe con il tacco alto? Se non desideri sentirti fuori contesto, la risposta è no!

Alla stessa maniera, anche la mise en place va contestualizzata, adattandola all’evento e allo spazio che ne fa da cornice, a partire dalla scelta dei colori.

Ogni nuance è formata da tre caratteristiche: tonalità, ovvero il colore puro senza l’aggiunta di pigmenti bianchi o neri, luminosità, il bilanciamento tra oscurità e chiarezza al suo interno, saturazione, la sua intensità.

Tenendo conto di queste proprietà, come abbinare i colori delle tovaglie tra loro?

Esistono quattro tipologie di palette cromatiche che possono fare da guida per allestire una tavola impeccabile, in ogni occasione:

  • monocromatica;
  • analoga;
  • complementare;
  • triadica.

Scopriamole nel dettaglio.

 

Colori tovaglie con palette monocromatiche

Le palette monocromatiche fanno uso di una sola tinta, con tutte le sfumature che ne conseguono.

Sono semplici da utilizzare: scegli il colore che più ti piace e che più si adatta all’occasione, declinalo nelle sue varie tonalità e il gioco è fatto: in poche mosse, avrai un’atmosfera d’effetto.

L’unico accorgimento da seguire è che l’intensità dei toni sia simile; in altre parole, punta su declinazioni tenui o brillanti, in base ai tuoi gusti, ma non mixarli.

Un esempio? La nostra tovaglia Foglie in misto lino.

tovaglia verde foglie

L’alternanza di pieni e vuoti crea un sofisticato colpo d’occhio; a impreziosirlo, la delicata gradazione di verde che contraddistingue la trama, portando un suggestivo tocco di natura a tavola.

 

Colori tovaglie ispirate a palette analoghe

La palette analoga si forma da un colore di base unito a toni che sulla scala cromatica si trovano adiacenti e che hanno tonalità simili.

E così, i gialli possono essere abbinati ai gialli-arancione, i blu ai blu-verdi, i viola ai rossi tendenti al viola e così via; le alternative sono tante, divertiti a sperimentare quella che più ti convince.

Per non sbagliare, definisci un colore dominante, inserendo gli altri come delicate pennellate.

L’azzurro, ad esempio, è il protagonista della tovaglia a quadri Sophie in cotone.

 

Tovaglia a quadri

 

L’eleganza dei quadri si combina a quella dell’azzurro polvere, declinato in tutte le sue sfumature, dando vita a un elemento tessile che può trovare posto in qualsiasi contesto, dal classico al contemporaneo.

 

Colori tovaglie e palette complementari

La palette complementare è costruita con colori opposti sulla ruota cromatica: rosso e verde, blu e arancio, giallo e viola.

Ti sembrano degli accostamenti audaci?

Se non vuoi correre il rischio di ottenere un contrasto troppo forte, a cui si è poco abituati o che magari possa stancare gli ospiti, opta per delle sfumature meno sature delle nuance scelte.

Questa combinazione funziona molto bene pure con i toni pastello, come dimostra la tovaglia Itaca vivace.

Tovaglia Itaca

L’unione di diverse fantasie colorate, proposte in rosa, giallo e verde chiaro, danno vita a una soluzione dall’aspetto vivace, che la rende ideale soprattutto in ambienti contemporanei.

 

Colori tovaglie d’impatto con le palette triadiche

Il tre può diventare il numero perfetto pure nell’abbinamento dei colori delle tovaglie, basta ispirarsi a una palette triadica.

Questa è composta da tre colori che si trovano in punti equidistanti sulla ruota cromatica.

Un esempio su tutti? Il rosso, il giallo e il blu.

Per conseguire un risultato armonico, è richiesta una maggiore pianificazione e sperimentazione, dato che viene preso in considerazione un numero più alto di tonalità opposte tra loro.

Divertiti a sperimentare con la tovaglia scozzese multicolor della linea Bossi.

Tovaglia multicolor

Blu, arancione e verde danno vita a una triade cromatica di grande impatto e durabilità.

Anche per quanto riguarda la palette triadica, se non vuoi osare troppo, è possibile ricorrere alle varianti meno sature delle nuance selezionate.

 

Abbinare i colori delle tovaglie alle stagioni

Nell’abbinare i colori delle tovaglie, gioca un ruolo particolare il fattore stagionale.

In autunno, si punta su gradazioni più scure e decori sobri; in primavera, invece, si ricercano fantasie floreali e nuance più delicate.

In estate, spazio a disegni allegri e tinte vitaminiche. L’inverno, è sinonimo di festività natalizie; ecco che la tavola si accende dei classici toni associati a questa festa, il rosso su tutti.

Oltre al Natale, ci sono altre ricorrenze quali la Pasqua e Halloween, in cui la mise en place diventa protagonista con caratteristiche sfumature.

Come scegliere, quindi, i colori delle tovaglie?

Gusto personale, tipo di arredamento, accessori da abbinare (stoviglie, tovaglioli, centrotavola) sono gli aspetti da considerare.

Al resto, ci pensiamo noi: con le nostre creazioni, fatte a mano e su misura, renderemo unico e colorato ogni tuo evento, in qualsiasi momento dell’anno.

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima della pubblicazione

Contattaci

Ti aiutiamo noi via chat, mail o telefono

Pagamenti sicuri

Anche alla consegna